fbpx
News2022-06-23T14:24:56+02:00
DoctorWall - Rimozione Graffiti Milano

Le ultime dal mondo del writing!

Crediamo che informarsi su quello che avviene nel modo del writing sia importante per comprendere l’evoluzione del problema e individuare sempre nuove soluzioni.
In questa pagina condividiamo le notizie che quotidianamente affrontano l’argomento

Il Comune ai writer: “Ci sono posti più adatti troviamoli insieme”

La mano tesa dell’assessore ai Lavori pubblici dopo l’ennesimo sfregio al porticato del Dugentesco Neanche il tempo di godere del nuovo look che il Dugentesco è stato nuovamente deturpato da scritte realizzate con bombolette spray. E’ una vera e propria lotta quella che l’amministrazione comunale deve combattere contro i vandali che periodicamente sporcano l’edificio di fronte al Sant’Andrea. E la [...]

Liberi di imbrattare muri e facciate condominiali? Analisi di una nuova proposta di legge

No al carcere per i writer. Verso la depenalizzazione del reato di imbrattamento 19/02/2019       Fonte: https://www.condominioweb.com/imbrattamento-facciate.15605 L'imbrattamento dei muri pubblici e privati è un fenomeno dilagante soprattutto nelle grandi città. Di conseguenza, se non espressamente autorizzata, può diventare lesiva dell'integrità dei beni immobili privati e pubblici e risultare dunque un reato perseguibile dalla legge. La norma penale. Ricordiamo che l'art. [...]

Graffiti, al Carmine è allarme: imbrattati muri e porte

Residenti esasperati: inutile ripulirli, è tempo perso Una sorta di pulcino con cresta che regge nel becco l’immagine di un galeone, un teschio con due spade e la scritta «progetto pirata». Frasi amene vergate in nero («Cristo is back» ma anche «Ocio a ciò che respiri») e un portone sfregiato da decine di bombolette, trasformato in una tavolozza di degrado. [...]

Bologna, immigrato ripulisce i graffiti dal ponte di San Donato. “Io ci tengo”

Bologna, 31 gennaio 2019 – Il presidente del Quartiere lo chiama l’angelo custode del ponte San Donato. E’ Ahmed Mahlah, originario del Marocco e residente al Pilastro, che pulisce in modo volontario i muri imbrattati. «Si è reso disponibile a cancellare i tag– spiega Simone Borsari –. Il materiale è stato fornito dall’Amministrazione nell’ambito del patto di collaborazione fra il [...]

MURI IMBRATTATI,IL “LOW COST” PER RIPULIRLI

Di Expo 2015 si parla troppo spesso, ultimamente, a proposito di scandali e di appalti sospetti. Il rischio –  come sempre nel campo dell’informazione – è che le immagini negative offuschino e travolgano non solo la grande mostra universale, ma anche le tante iniziative che stanno nascendo a corollario dell’evento. Spicca, fra queste, l’idea di tre imprenditori milanesi, che hanno [...]

DOCTOR WALL:ECCO UN ‘DOTTORE’ PER IL DECORO URBANO

Alla vigilia dell’Expo: ecco un ‘dottore’ per il decoro di tutte le città  della Lombardia Di Expo 2015 si parla troppo spesso a proposito di scandali e di appalti ambigui. Sono tante, invece, le iniziative positive che stanno nascendo a corollario della grande mostra universale. Spicca fra queste – se non altro perché ha l’intento icastico di “ripulire” – l’idea di tre [...]

WRITERS-VANDALI: ECCO L’IDENTIKIT

Da “la repubblica.it” 10-11-2014 : I writers sempre più violenti e scatenati durante le scorribande per imbrattare muri, vagoni ferroviari…       Fonte: Repubblica.it (ed.milanese) 10 novembre 2014

GRAFFITI: IL COMUNE LANCIA APPALTO PER PULIRE CITTÀ

MILANO – Un milione di euro per ripulire la città dai graffiti che la deturpano. A tanto ammonta il valore dell’appalto che il Comune lancerà non oltre gennaio con l’obiettivo di avviare le pulizie a marzo in modo che da maggio in avanti Milano possa offrire ai visitatori dell’Expo la migliore cartolina possibile. Gli interventi saranno messi a segno sia nelle zone del [...]

WRITERS A MILANO, BLITZ DEI VANDALI SULLA FACCIATA DEL DUOMO.

Da “La Repubblica.it” 6-11-2014 : Il blitz di un writer durante la notte per imbrattare il portone centrale del Duomo di Milano….       Fonte: Milano, blitz dei vandali sulla facciata del Duomo. L’inchiesta è affidata al pm anti writers 6 novembre 2014

Torna in cima